Crack e cocaina in Barriera di Milano, arrestato senegalese 

Il trentanovenne, irregolare sul territorio dello Stato, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente.
Ovuli di cocaina - immagine d'archivio
Ovuli di cocaina - immagine d'archivio ()

TORINO - Durante l’attività di prevenzione e controllo del territorio, gli agenti del Commissariato «Barriera Milano»,  transitando in via Scarlatti, hanno notato un soggetto che, alla vista dei poliziotti, ha buttato a terra un contenitore di plastica, cercando di occultarlo. Dagli accertamenti è emerso che si trattava di un involucro contenente sostanza stupefacente, nello specifico conteneva 20 frammenti di crack e 3 ovuli di cocaina.

DROGA - L’uomo, un cittadino senegalese di 39 anni, sottoposto a Obbligo di presentazione alla P.G. per reati in materia di stupefacenti, è stato trovato in possesso anche di 3 telefoni cellulari e denaro contante. Il trentanovenne, irregolare sul territorio dello Stato, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente.