18 ottobre 2018
Aggiornato 02:00

Dai figli della donna rimasta tetraplegica dopo piazza San Carlo, nasce «I sogni di nonna Marisa»

L’associazione “I sogni di nonna Marisa” è motivata da una volontà di pura beneficienza e per raccogliere soldi da destinare a chi soffre di disabilità motoria e ha difficoltà nell’acquisto di ausili medici e dispositivi
Marisa Amato
Marisa Amato (Facebook)

TORINO - A Pasqua aveva fatto gli auguri a quanti la stanno sostenendo in un video in cui appariva sulla sedia a rotelle vicina al marito. Oggi invece nasce l’associazione no profit «I sogni di nonna Marisa» che, proprio da quanto è successo alla donna travolta dalla folla in estate durante il panico scattato in piazza San Carlo e rimasta praticamente paralizzata dal collo in giù, si pone come obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla para-tetraplegia e di raccogliere soldi da destinare a chi soffre di disabilità motoria e ha difficoltà nell’acquisto di ausili medici e dispositivi, spesso molto costosi. A creare l’associazione è stata la famiglia di Marisa Amato che in tutti questi mesi hanno sempre dato aggiornamenti sulle condizioni della donna.

L’ASSOCIAZIONE - L’associazione «I sogni di nonna Marisa» è motivata da una volontà di pura beneficienza. A dirlo sono i figli della donna che, spiegano, essendo oggi totalmente tetraplegica, è mutata la condizione sua e di tutta la sua famiglia e «di fronte a innumerevoli difficoltà». Prima tra tutte, il fatto dell’assistenza necessaria 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. «Consapevoli che nel territorio nazionale si contano circa 80.000 casi di para-tetraplegia con 6 nuove vittime al giorno», aggiungono, «l’obiettivo principale dell’associazione e il ‘sogno di Marisa’, è pertanto quello di poter offrire, a lei e a colore con disabilità motoria, supporto e sostegno per acquisti di ausili medici e dispositivi non assegnati gratuitamente dalle Asl, aiutare economicamente per visite specialistiche, assistenza e aiuto alle famiglie».

5X1000 - Per supportare l’iniziativa è possibile, nella dichiarazione dei redditi, inserire il codice fiscale 97829420013 dando così all’associazione «I sogni di nonna Marisa» il proprio 5x1000.