17 dicembre 2018
Aggiornato 16:00

«Pago io da bere» ma nel bagno prova a rapinarlo, brutta serata in piazza Baldissera

Un giovane ha provato a rapinare un ragazzo conosciuto in un bar in piazza Baldissera. Dopo avergli offerto da bere lo ha seguito nel bagno e lo ha minacciato

TORINO - Lunedì sera un giovane torinese se l’è vista brutta. Un uomo che gli aveva offerto da bere in un bar in piazza Baldissera, poi ha provato a rapinarlo nel bagno e a farsi pagare la notte in un albergo. La prontezza del giovane e l’intervento della polizia hanno evitato ulteriori problemi.

«PAGO IO» - Si era recato in un bar per bere una birra quando un uomo che non conosceva, di nazionalità marocchina, si è offerto di pagargliela. Quando però il ragazzo è andato al bagno, il nuovo «amico» lo ha seguito e, dopo averlo afferrato per il collo, gli ha chiesto i soldi che aveva con sé e di pagargli una notte in hotel. Per riuscire a divincolarsi il giovane ha accettato e nel primo momento di distrazione si è liberato, è fuggito e ha subito chiamato il 112 NUE. Gli agenti della Squadra Volate sono giunti giunti immediatamente sul posto e sono riusciti a intercettare l’aggressore che nel frattempo si era allontanato. Il ventinovenne marocchino ha più volte minacciato i poliziotti e si è rifiutato categoricamente di fornire agli agenti le sue generalità. Il soggetto, con a carico diversi precedenti di polizia, è stato arrestato per il reato di tentata rapina, e denunciato per i reati di vilipendio, oltraggio, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di declinare le generalità.