24 ottobre 2018
Aggiornato 00:30

Prodotti senza informazioni e pericolosi, sequestrati 200mila articoli in un emporio «cinese»

E’ il bilancio di un sequestro della guardia di finanza di Orbassano nei confronti di un noto emporio di Carmagnola. Sanzionato il titolare dell’attività, un ragazzo di 25 anni di nazionalità cinese
200mila prodotti sequestrati
200mila prodotti sequestrati (ANSA)

TORINO - La guardia di finanza di Orbassano ha sequestrato oltre 200mila articoli, per un valore di circa 40mila euro, in un emporio a Carmagnola. Il grosso centro commercializza articoli di varia natura, dall’abbigliamento ai casalinghi, dai componenti per l’elettronica agli accessori per l’auto sino ai prodotti per la cosmesi e molti di questi erano sprovvisti delle più basilari informazioni utili alla tutela del consumatore, quali la provenienza, le modalità di utilizzo, le indicazioni in lingua italiana del prodotto nonché la presenza di materiali o sostanze pericolose. Sanzionato anche il titolare dell’attività, un ragazzo di 25 anni di nazionalità cinese.