Raid vandalico alla piscina Cecchi: armadietti scassinati, rubato defibrillatore

Si tratta del quinto raid vandalico in quella struttura: alcune persone, al momento ignote, hanno danneggiato gli arredi e rubato tutto quello che potevano
Vandali alla piscina Cecchi: le immagini
Vandali alla piscina Cecchi: le immagini (Luca Deri)

TORINO - Ennesimo episodio vandalico nel quartiere Aurora. A farne le spese, questa volta, sono state la piscina e la palestra Cecchi. Alcune persone, al momento ignote, si sono introdotte all’interno della struttura nella notte e hanno danneggiato gli arredi, scassinato gli armadietti, gettato i teli e i materassini in acqua. L’episodio più spiacevole è però senz’altro il furto del defibrillatore donato da Specchio dei Tempi, uno dei punti blu SalvaVita della città. In corso le indagini da parte delle forze dell'ordine. Il presidente della Circoscrizione 7, Luca Deri, commenta con amarezza l'ennesimo raid vandalico: «Da due settimane non succedeva nulla alla Colletta, oggi registriamo l'ennesimo attacco da parte di vandali alla piscina Cecchi».

Vandali alla piscina Cecchi: le immagini

Vandali alla piscina Cecchi: le immagini (© Luca Deri)