16 agosto 2018
Aggiornato 00:00

Tamponato e quasi investito a Rivarolo da un’auto pirata, pomeriggio terribile per un 27enne

L’incidente è avvenuto in via Feletto. Il giovane era fermo allo stop quando è stato tamponato da una Volkswagen Polo bianca. Quando è sceso dalla sua auto per verificare i danni, il conducente della Polo ha fatto manovra, rischiando di travolgerlo, e si è dato alla fuga

RIVAROLO CANAVESE - E’ stato tamponato in via Feletto a Rivarolo Canavese mentre era fermo allo «stop» e, quando è sceso dall’auto per verificare i danni subiti, il conducente della Volkswagen Polo (bianca) con cui era appena avvenuto l’incidente stradale, è scappato a tutta velocità rischiando di investirlo.

Dalla paura e dalla fratta di scansarsi per non essere travolto, il giovane ventisettenne residente a Bosconero - la vittima del tamponamento - non è riuscito a prendere il numero della targa del pirata della strada, ma solamente il modello della vettura e il fatto che questa fosse una macchina «recente».

«Mi ha tamponato mentre eravamo fermi allo stop, sono sceso per vedere i danni e questo individuo ha fatto manovra e mi ha quasi investito scappando in direzione pizzeria Paradise, chiedo a qualcuno di zona se sa se le telecamere delle attività commerciali prendono anche la strada». Parole che il ventisettenne ha scritto su Facebook nella speranza che qualcuno possa aiutarlo.

I primi saranno i carabinieri che, dopo la sua denuncia, sono alla ricerca della Volkswagen Polo bianca e del suo conducente, un «uomo robusto». Le telecamere potrebbero essere d’aiuto.