Al terminal dei bus con un chilo di droga: nel bagaglio del narcos 68 ovuli

Si tratta di un 30enne nigeriano: alla vista delle Unità Cinofile ha provato a dileguarsi. Nel suo bagaglio cocaina ed eroina purissime
Il trafficante è stato fermato dalla Guardia di Finanza
Il trafficante è stato fermato dalla Guardia di Finanza (Guardia di Finanza)

TORINO - Dalla Francia a Torino su un bus low cost, la droga viaggia in pullman: è quanto scoperto dalla Guardia di Finanza di Torino a seguito di un intervento presso il terminal di corso Vittorio Emanuele. I Baschi Verdi, negli scorsi giorni, hanno controllato i passeggeri provenienti dalla Francia: un cittadino nigeriano è stato arrestato per traffico di sostanze stupefacenti. Nel suo bagagliaio infatti, vi era quasi un chilogrammo di droga.

L’ARRESTO - L’uomo, un 30enne, alla vista dei finanzieri è apparso subito nervoso. Una volta sceso dal bus ha provato a defilarsi. Le Unità Cinofile delle Fiamme Gialle lo hanno fermato e hanno rinvenuto nel suo bagaglio 68 ovuli di cocaina purissima ed eroina. La droga era stata occultata in una calza di nailon. Il narcotrafficante è stato arrestato e condotto presso il carcere Lorusso Cutugno di Torino.

Gli ovuli ritrovati

Gli ovuli ritrovati (© Guardia di Finanza)