23 ottobre 2018
Aggiornato 22:30

Urla alle auto e minaccia i vigili con un bastone: fermato pericoloso ubriaco

I vigili sono intervenuti dopo averlo visto inveire contro le auto in transito. L'uomo è andato su di giri e ha minacciato gli agenti con un manganello
L'uomo è stato fermato dai vigili
L'uomo è stato fermato dai vigili (Polizia Municipale)

TORINO - Attimi di pura follia in via Ormea, all'altezza del civico 90 bis: nella giornata di ieri, alcuni agenti della polizia municipale in borghese si sono imbattuti in un uomo completamente ubriaco intento a sbraitare e inveire contro le auto. Per capire la situazione, i vigili si sono avvicinati all'uomo e si sono qualificati.

LE MINACCE AI VIGILI - Invece di calmarsi, il soggetto in evidente stato di ubriachezza, si è agitato ancora di più: con fare aggressivo si è avvicinato ai vigili, gli ha mostrato l'interno del giubbotto in cui teneva un bastone metallico. Fuori di sé, l'uomo ha tirato fuori il bastone e ha minacciato gli agenti di fronte a lui, prima di scappare in un bar nelle vicinanze. A quel punto i vigili lo hanno inseguito, bloccato e gli hanno sequestrato il manganello. Il soggetto, un cittadino albanese di 33 anni, è stato trasferito al comando di via Bologna. L'uomo è stato denunciato a piede libero per il possesso dell’oggetto atto a offendere, per il reato di minacce a pubblico ufficiale e per ubriachezza molesta.