23 ottobre 2018
Aggiornato 22:30

Torino si prepara a un'estate spettacolare: dal Kappa Future Festival al cinema a Palazzo Reale

Si tratta di un calendario in continua evoluzione, alla cui organizzazione si stanno dedicando diversi settori dell’Amministrazione comunale: dalla cultura allo sport e dalla promozione turistica al commercio
Kappa Future Festival
Kappa Future Festival ()

TORINO - In questi ultimi giorni si è fatto un gran parlare di mala movida, ma c'è anche una movida 'buona, quella che, soprattutto d'estate, anima Torino. Parte così il conto alla rovescia per conoscere quali eventi si svolgeranno in città volti. Si tratta di un calendario in continua evoluzione, alla cui organizzazione si stanno dedicando diversi settori dell’Amministrazione comunale: dalla cultura allo sport e dalla promozione turistica al commercio.

 
EVENTI - Tra i tanti appuntamenti tesi ad allietare l’estate torinese, si possono citare alcune iniziative la cui organizzazione è già entrata nel vivo. Al Parco del Valentino dal 6 al 10 giugno si svolgerà la quarta edizione del Salone dell’Auto.  Accanto al format consolidato con l’esposizione dei modelli negli stand delle case automobilistiche saranno affiancate una mostra internazionale di prototipi a Torino Esposizioni, appuntamenti diffusi in città, il cinema in Piazza Castello con proiezioni sulla facciata di Palazzo Reale. L’estate al Parco della Tesoriera sarà nuovamente animata da Evergreen Fest, un cartellone con un ricco programma di musica, danza e teatro.  Oltre a concerti, spettacoli, performance e serate danzanti, Evergreen Fest offrirà laboratori e workshop gratuiti per adulti e bambini, un punto ristoro con prodotti del territorio, stand informativi e occasioni di svago per tutte le fasce d’età. Torino celebrerà a giugno anche la Festa della Musica, con una serie di incontri che vedranno coinvolti musicisti, gruppi, orchestre, scuole di musica, istituzioni e associazioni, per promuovere e valorizzare la musica in tutte le sue forme. A sostegno delle iniziative diffuse sul territorio, Tutta mia la città coordinerà una serie di proposte artistiche e culturali diffuse sul territorio offrendo così, come è accaduto nel 2017, l’opportunità per fare emergere nuove identità e scoprire suggestivi spazi nei quartieri.Sono inoltre in programma nei quartieri cittadini Punti Verdi dove, oltre alle famiglie, i giovani potranno intrattenersi assistendo a eventi e concerti. L’obiettivo è quello di favorire nelle serate estive l’aggregazione dei giovani e, al contempo, il decongestionamento delle aree tradizionalmente più frequentate dalla movida.

ESTATE - A questo proposito, arriva alla terza edizione il Metropolitan Art che prevede anche quest’anno un programma di workshop e interventi urbani focalizzati sull’interazione fra i linguaggi delle arti visive e quelli della performing art, per una fruizione attiva dell’arte contemporanea. Nel mese di giugno sei percorsi turistico-culturali condurranno gli spettatori in itinerari tematici che si concluderanno alle Officine Caos di piazza Montale.Da giugno a settembre sarà riproposto anche Palchi Reali. Il progetto convoglia in rete più istituzioni culturali nella creazione di un unico cartellone di spettacoli che spazierà dalla musica al teatro, dal circo alla danza. Palcoscenico della programmazione saranno le dimore sabaude: dai Musei Reali alla Reggia di Venaria, passando per il Castello di Racconigi e la Palazzina di Caccia di Stupinigi per giungere al Castello di Agliè. Nella suggestiva cornice del Polo Reale inoltre, tornerà la rassegna Torino Estate Reale: con musica, danza e spettacoli capace di coniugare la qualità della proposta artistica con la bellezza delle scenografie per un pubblico ampio e variegato. Torna anche Cinema a Palazzo Reale, ciclo all’aperto che proporrà un programma di proiezioni che spazia dai grandi classici ai successi dell’ultimo anno, passando per i cult più amati dal pubblico e i titoli più ricercati. Per gli appassionati delle nuove frontiere della musica elettronica e della dance invece sarà nuovamente Parco Dora la location per la settima edizione del Kappa Future Festival che, per due giorni, da mezzogiorno a mezzanotte, vedrà alternarsi alla consolle dj nazionali e internazionali per un pubblico che lo scorso anno ha raggiunto i 45 mila partecipanti. Non poteva mancare il Flowers Festival, che proporrà in luglio un cartellone con artisti internazionali in esclusiva nazionale e una selezione delle migliori novità della scena indipendente italiana e straniera. Il programma sarà arricchito da eventi, anteprime e produzioni speciali nell'area metropolitana. A fine agosto invece prenderà il via la quarta edizione di Todays, con un programma live di grandi artisti nazionali e internazionali, momenti di formazione, laboratori, performance e dj set, coinvolgendo luoghi insoliti, spazi riqualificati (Spazio211, Ex Area Incet, Parco Peccei, tra gli altri) e soggetti artistici e culturali nell’area di Barriera di Milano. Infine, a settembre alcune vie e piazze cittadine ospiteranno il Torino Street Style, un’occasione per conoscere e provare alcuni sport non convenzionali come il frisbee, le BMX, lo skateboarding, il vertical bike, lo street boulder, il pattinaggio in linea, la ruota di Rhon, le acrobazie volanti con attrezzi da circo e le nuove specialità dell’airtrack, del longboard e dello slacklining.