23 ottobre 2018
Aggiornato 08:00

Chili di droga nel bagagliaio dell'auto: preso il «rappresentante di marijuana»

Droga, tantissima droga, nascosta nel bagagliaio dell'auto: la sostanza stupefacente era suddivisa per tipo di qualità

LEINI' - E' finito con le manette ai polsi il viaggio del «rappresentante di marijuana» A.R., 47enne residente a Gassino. L'uomo, conosciuto come Massimo Murdoch per il fiuto negli affari, è stato fermato a un posto di controllo a Leinì, in via Lombardore. Nel nel bagagliaio della sua auto, una 500, i militari hanno trovato una quantità incredibile di droga: 3,285 kg di marijuana. 

LA DROGA DIVISA PER QUALITA' - Lo stupefacente, suddiviso in buste sottovuoto, era catalogato per qualità di droga: Sour diesel x thai, Fruit, Somango, Bubble gum, Cheese, Mendocino, Los angeles amnesia e La amnesia. Ogni busta la sua qualità di marijuana. A casa del «rappresentante di marijuana», i carabinieri hanno trovato 121 grammi di marijuana e 61 grammi di hashish, un bilancino di precisione  e materiale vario per confezionamento stupefacente. Con lui sono stati fermati F.D.C., 71enne di Alpignano e S.S., 40enne di Montalto Torinese: entrambi gli uomini, a bordo di una Volkswagen Golf, avevano il compito "scortare" il loro capo e di fungere da staffetta.