26 maggio 2018
Aggiornato 06:00
Calcio

Juventus: tempi di recupero lunghi per Spinazzola

L'infortunio del terzino dell'Atalanta che il prossimo anno tornerà a Torino è più serio del previsto

Leonardo Spinazzola, terzino dell'Atalanta in prestito dalla Juventus (© ANSA)

TORINO - La stagione di Leonardo Spinazzola è stata un calvario per buona parte, nonostante la splendida avventura dell'Atalanta sia in campionato che in Europa e in Coppa Italia. Il terzino di proprietà della Juventus ed in prestito biennale alla compagine bergamasca ha accusato diversi infortuni che ne hanno pregiudicato le prestazioni sia nella prima che nell'ultima parte dell'anno, costringendolo ai box e a godersi lo spettacolo atalantino da casa. La prossima stagione Spinazzola sarà di rientro alla Juventus dove potrebbe essere la prima alternativa ad Alex Sandro sulla fascia sinistra o, in caso di cessione del brasiliano, addirittura il titolare della corsia mancina bianconera.

Tempi lunghi

L'ultimo infortunio accusato al ginocchio dal calciatore, però, non fa dormire sonni tranquilli ai campioni d'Italia perchè i controlli effettuati a Roma a Villa Stuart hanno evidenziato un guaio più grave del previsto, ovvero la lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale del ginocchio destro. I tempi di recupero slittano, dunque, anche se ancora non c'è certezza sul rientro effettivo di uno Spinazzola che dal prossimo anno dovrà dimostrare di essere uno da Juve e tornare in quella Torino fortemente voluta già nell'estate del 2017 e rimandata di una stagione, quella che doveva essere della conferma e che si è invece rivelata assai sfortunata per il laterale atalantino.