24 ottobre 2018
Aggiornato 00:00

«Ho vinto un abbonamento Gtt gratis», premiati i primi 17 fortunati bippatori

Il concorso “Adesso si vince” mette in palio 100 abbonamenti tra tutti i passeggeri dei mezzi pubblici che si sono iscritti al WebClubGTT sul sito www.concorsobipparevale.it

TORINO - «Non saranno fatte sanzioni a chi non bippa, ma saranno premiati coloro che lo faranno regolarmente». Così aveva parlato l’assessore ai Trasporti, Maria Lapietra, quando venne annunciato il «bip» obbligatorio anche sui tram e sugli autobus, e così è stato. Nella giornata di ieri i primi 17 clienti sono stati premiati dall’assessore e dall’amministratore delegato di Gtt, Walter Ceresa, scelti tra coloro che nell’ultimo mese hanno bippato almeno 18 volte.

100 ABBONAMENTI - Il concorso «Adesso si vince» mette in palio 100 abbonamenti tra tutti i passeggeri dei mezzi pubblici che si sono iscritti al WebClubGTT sul sito www.concorsobipparevale.it. Da quanto dichiarato, a oggi si sono iscritti 12mila torinesi. L’iniziativa fa parte della campagna di comunicazione sull’estensione agli abbonati della validazione su tutti i mezzi pubblici, obbligatoria dallo scorso maggio. Con «Adesso si vince» Gtt si propone di consolidare la validazione in quanto regola di comportamento ogni volta che si sale su un bus o su un tram o si cambia mezzo. Oggi le validazioni sarebbero più di 1 milione a settimana.

LA CARD PER BIPPARE - La distribuzione delle smart card è iniziata lo scorso mese di marzo e continuerà fino al 31 dicembre: chi la ritira fino al 30 giugno avrà in omaggio un biglietto urbano. Da aggiungere che dal 2019 le tessere saranno distribuite esclusivamente a pagamento.