16 agosto 2018
Aggiornato 19:30

Bufera Tav, parla Salvini: «Non è previsto alcun blocco, leggetevi il contratto»

«Ci sono progetti che saranno riesaminati, alcuni saranno confermati, altri ridiscussi» ha detto Salvini, rispondendo a distanza alle dichiarazioni fatte da Luigi Di Maio
Matteo Salvini
Matteo Salvini (ANSA)

TORINO - «Leggetevi il contratto, non c'è il blocco della Tav» ha affermtato chiaramente il leader della Lega Matteo Salvini, durante una visita al gazebo del Carroccio a Fiumicino. «Ci sono progetti che saranno riesaminati, alcuni saranno confermati, altri ridiscussi» ha proseguito Salvini, rispondendo a distanza alle dichiarazioni fatte da Luigi Di Maio a Ivrea durante il fine settimana. 

TAV - Intanto l’ipotesi che il nuovo Governo possa mettersi di traverso al Tav, ha mandato su tutte le furie il governatore del Piemonte, Sergio Chiamparino: «Si tratta di una inaccettabile penalizzazione per la nostra Regione, per Torino e per la logistica del Nord Ovest». Poi, messa da parte la rabbia per il possibile scenario delineato da Lega-M5S, la promessa di battaglia: «Noi ci opporremo in ogni modo per impedire che si torni indietro».