16 agosto 2018
Aggiornato 00:00

«Sono un finanziere, dov’è il suo scontrino?»: anziano raggirato al mercato di corso Palestro

Il truffatore ha avvicinato da un uomo di 84 anni e gli ha chiesto 200 euro. Immediato l’intervento della Squadra Volante, che lo ha fermato
Il mercato di corso Palestro
Il mercato di corso Palestro (Google)

TORINO - «Sono un finanziere, lei non ha ritirato lo scontrino. Mi deve dare 200 euro». E’ con queste frasi che un truffatore ha avvicinato un 84enne al mercato di corso Palestro, tentando di raggirarlo. 

L’ARRESTO - Per avvalorare quanto dichiarato, l’uomo ha mostrato rapidamente all’anziano signore una tessera corredata da fotografia e l’ha accusato di non aver ritirato lo scontrino fiscale previsto. In realtà si trattava di una scusa per far pagare all’anziano malcapitato 200 euro. Per fortuna però il tentativo di truffa è stato notato da una persona, che ha chiamato il 112, riferendo quanto accaduto.Una pattuglia della Squadra Volante è intervenuta tempestivamente e ha fermato l’autore del fatto. Si tratta di un cittadino italiano di 55 anni, con numerosi precedenti di polizia specifici.  L’uomo, a carico del quale è stata sequestrata una tessera con fotografia e riportante i suoi dati anagrafici, utilizzata in precedenza per la commissione del reato, è stato arrestato per tentata truffa pluriaggravata.