22 giugno 2018
Aggiornato 19:00
Cronaca | Appendino

Appendino tende la mano a Putin: «Le sanzioni alla Russia? Danneggiano il made in Italy»

Trasferta russa per la sindaca Chiara Appendino, in visita a San Pietroburgo per l'International Economic Forum 2018

SAN PIETROBURGO - Trasferta russa per la sindaca Chiara Appendino, in visita a San Pietroburgo per l'International Economic Forum 2018. La prima cittadina, al margine della tavola rotonda italo-russa, ha voluto dire la sua circa le sanzioni dell'Unione Europea al paese guidato da Vladimir Putin. «Condivido la decisione di inserire nel contratto di governo la revoca delle sanzioni alla Russia. Come M5S ci impegneremo in Europa affinché Mosca torni ad essere un interlocutore importante, sia sul piano commerciale sia per la stabilizzazione delle aree di crisi. In questi anni le sanzioni dell’Ue alla Russia non hanno sortito alcun effetto specifico, al contrario hanno indirettamente danneggiato il Made in Italy e i nostri agricoltori».