16 agosto 2018
Aggiornato 00:00

Parrucche sintetiche e sandali senza etichette, nei guai commercianti di Porta Palazzo

Gli agenti di polizia municipale hanno sanzionato due commercianti per mancata etichettatura dei prodotti in vendita
Porta Palazzo
Porta Palazzo (ANSA)

TORINO - Durante i controlli nella zona di Porta Palazzo gli agenti di polizia municipale hanno sanzionato due commercianti. Il primo, nel proprio esercizio, esponeva ben 2731 pezzi tra parrucche sintetiche e bigiotteria varia, prive delle indicazioni minime per il consumatore riguardo l'indicazione del materiale utilizzato per la realizzazione, l'indicazione dell'importatore e all'eventuale presenza di materiali o sostanze che possono arrecare danno all'uomo, alle cose o all'ambiente. Il commerciante è stato sanzionato con 1032 euro di multa.

MULTE A PORTA PALAZZO - Il secondo sequestro riguarda, invece, 82 paia di sandali e 19 paia di ciabatte poste in vendita senza la prescritta etichettatura indicante le corrette informazioni al consumatore. Anche in questo caso il titolare del banco, un cittadino di nazionalità italiana, è stato sanzionato con un’ammenda di 1166,66 euro.