18 giugno 2018
Aggiornato 13:00
Cronaca | furti e rapine

Furto nel convitto di via Saluzzo, arrestato un uomo

L'uomo, per garantirsi la fuga, ha anche colpito il volto di un'inquilina. E' stato arrestato dalla polizia

Furto nel convitto di via Saluzzo, arrestato un uomo (© Foto d'archivio)

TORINO - Si è recato in un convitto di via Saluzzo e ha rubato del denaro contante. Un uomo italiano di 46 anni è stato arrestato poco dopo dagli agenti di polizia che, transitando in via Nizza, hanno notato un gruppo di persone che indicava il 46enne come l’autore di un furto.

FURTO NEL CONVITTO - I poliziotti hanno appurato che poco prima il soggetto si era introdotto in un convitto di via Saluzzo e, dopo aver fatto accesso in una stanza, si era impossessato di denaro contante, poi restituito durante la fuga. L’inquilina aveva colto sul fatto il malvivente che, per garantirsi la fuga, l’aveva anche colpita al volto durante l’inseguimento.

L’ARRESTO - Le urla della vittima hanno fatto arrivare in suo soccorso altre persone che hanno seguito l’uomo fino all’esterno. Questo è stato poi fermato e tratto in arresto dagli agenti della squadra volante.