21 giugno 2018
Aggiornato 19:30
Cronaca | viabilità

A Torino la più grande flotta di bus elettrici di tutta Italia

Entro la fine del 2018 entreranno in servizio altri 8 autobus elettrici. Sarà la flotta più grande d'Italia

Bus Gtt (© ANSA)

TORINO - Oltre 400 mila chilometri, con un risparmio di emissioni in atmosfera di oltre 33 chilogrammi di PM10 e di circa 450 tonnellate di CO2 (equivalente alla CO2 assorbita da 2500 alberi in 15 anni). Sono questi i risultati della nuova flotta di bus elettrici Gtt entrati in servizio a partire da ottobre 2017, una flotta che comprende attualmente 43 mezzi, destinata ad aumentare e che, entro la fine dell'anno, rappresenterà la più grande in circolazione in Italia.

IL 50% DI PASSEGGERI SU MEZZI ELETTRICI - L’entrata in servizio di questi mezzi è solo l’ultimo tassello di una rete ecologica con linee a trazione elettrica: la linea 1 della metropolitana, 7 linee tranviarie e 7 linee gestite con bus elettrici. A Torino oltre il 50% dei passeggeri dei mezzi pubblici viaggia su mezzi elettrici: autobus, tram o metropolitana. Se si considera anche la flotta di bus a metano, i viaggi su veicoli a basso impatto ambientale diventano il 70%.

I PIANI PER IL 2027 - Il servizio è destinato a essere potenziato: entro la fine del 2018 entreranno in servizio altri 8 autobus elettrici di dimensioni 8,7 metri, e capacità di trasporto 50 passeggeri, arrivando pertanto ad una flotta complessiva di ben 51 veicoli a trazione esclusivamente elettrica. Ma non solo. L’obiettivo che Gtt ha per il 2027 è quello di un parco veicoli composto dal 100% di autobus 12 metri elettrici e autobus 18 metri a metano. Un traguardo importante che, sicuramente, necessiterà di nuovi investimenti per il potenziamento dell’infrastruttura di carica elettrica in deposito. Intanto Torino un primato lo raggiungerà presto: avere la più grande flotta di mezzi pubblici elettrici su tutta la Penisola.