18 giugno 2018
Aggiornato 15:00
Sport | Calcio

Juventus: ritorno di fiamma per Kovacic

I bianconeri cercano rinforzi in mezzo al campo, pronti a sfruttare le occasioni propizie

Mateo Kovacic, centrocampista croato del Real Madrid (© ANSA)

TORINO - La Juventus, archiviata l'ennesima stagione trionfale, è già al lavoro per preparare e progettare la prossima, quella in cui i bianconeri andranno a caccia dell'ottavo scudetto consecutivo e di quella Coppa dei Campioni che è ormai il chiodo fisso a Vinovo e dintorni. Giuseppe Marotta ha già compiuto il primo passo, ovvero la conferma di Massimiliano Allegri in panchina, punto di base importantissimo per stilare la Juve del domani, pronta a dominare ancora la scena. Per farlo, però, la compagine torinese avrà bisogno di rinforzarsi, di colmare le lacune lasciate dagli addii di alcuni senatori (Buffon, Asamoah e Lichtsteiner) e preparare altre possibili partenze come quella di Mandzukic, di Khedira o di Marchisio.

Qualità a centrocampo

Una zona in cui la Juventus interverrà nel calciomercato estivo sarà quasi certamente il centrocampo, dove sia Khedira che Marchisio potrebbero lasciare i bianconeri, entrambi solleticati dall'avventura negli Stati Uniti. Al di là della fascinazione legata al possibile ma complicato ritorno di Pogba, a Torino il nome nuovo uscito nelle ultime ore è quello di Mateo Kovacic, per la verità già seguito dai bianconeri nelle ultime due edizioni di mercato ma mai raggiunto a causa delle esose richieste del Real Madrid che, nonostante lo scarso impiego, continua a sparare alto per l'ex interista. La Juventus sonda il terreno per Kovacic, consapevole che per meno di 50 milioni di euro strapparlo ai campioni d'Europa sarà impossibile, ma anche che l'operazione può essere fattibile solo in caso di almeno due partenze dal centrocampo juventino e, ancora una volta, i nomi di Khedira e Marchisio sono gli indiziati principali a far le valigie.