7 aprile 2020
Aggiornato 23:00
Dai quartieri

Emergenza erba alta: mucche a Mirafiori, alle Vallette i cittadini pagano un giardiniere

A Mirafiori Sud il problema dell’erba alta lo risolvono le mucche pascolando. Alle Vallette invece i residenti hanno fatto una colletta per pagare un giardiniere

TORINO - Da anni ormai si parla del problema dello sfalcio dell’erba nei giardini pubblici cittadini (piccoli o grandi che siano). Una vera e proprio emergenza che si presenta puntuale tutti gli anni, anche questo, non facendo eccezione nemmeno per il maltempo prolungato. Se in qualche zona è stato utilizzato il pascolo di mucche e pecore per riportare la situazione alla normalità - come in zona Mirafiori Sud, all’altezza del capolinea della linea 4 di Gtt - alle Vallette i residenti hanno fatto una colletta per poter pagare loro stessi un giardiniere, perché la situazione era ormai oltre i limiti.

DEBORAH MONTALBANO - A rendere noto il gesto dei cittadini è stata la consigliera Deborah Montalbano, eletta proprio in quel quartiere. «Alle Vallette ormai siamo al fai da te, dal prendersi carico delle famiglie senza casa al taglio dell’erba», dice, «la parte di competenza della Circoscrizione siamo riusciti a farla tagliare su piazza Pollarolo, in funzione della festa del quartiere, con le realtà organizzatrici che hanno contattato l’ente. Oggi (28 maggio, ndr) quella di competenza di Atc attraverso una colletta con cui si è pagato un giardiniere. Ma vi sembra tutto normale?».