16 agosto 2018
Aggiornato 19:30

Droga e proiettili: arrestati due uomini con 50 grammi di cocaina in Val Susa 

Lo stupefacente era destinato alla vendita al dettaglio e avrebbe fruttato sul mercato della Val Susa almeno 5000 euro di guadagno
Droga sequestrata
Droga sequestrata (Carabinieri)

VAL SUSA - I Carabinieri della Compagnia di Susa hanno tratto in arresto due italiani per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Fermati per un gravame amministrativo sul veicolo, i militari si sono insospettiti per i movimenti di uno dei due controllati, che continuava a scuotersi come per far cadere qualcosa dai suoi pantaloni. Una perquisizione più accurata ha poi permesso di rinvenire occultati all’interno dei pantaloni un involucro contenente 50 grammi di cocaina.

DROGA - La perquisizione è stata estesa anche al domicilio dei due fermati, uno residente a Sant’Antonino di Susa e l’altro a Sant’Ambrogio di Torino. Proprio in questa abitazione sono stati rinvenuti anche 11 proiettili calibro 38 special, il tutto illegalmente detenuto. Lo stupefacente era destinato alla vendita al dettaglio e avrebbe fruttato sul mercato della Val Susa almeno 5000 euro di guadagno.