16 agosto 2018
Aggiornato 00:00

Università, quello di Torino è il migliore ateneo d'Italia

L'univeristà di Torino è stata premiata soprattutto per la capacità di instaurare rapporti con le aziende del territorio
Università di Torino
Università di Torino ()

TORINO - Negli ultimi anni Torino è diventata una città sempre più studentesca. L’avanzare della tecnologia e la necessità di sviluppare nuove competenze digitali, poi, ha spinto molti giovani a recarsi all’Università di Torino per migliorare le proprie skills. E possiamo dire che hanno fatto bene. Secondo la classifica mondiale U-Multirank l’Università di Torino è la migliore tra tutti gli atenei italiani.

LA MIGLIORE IN ITALIA - Ricerca, trasferimento della conoscenza e capacità di creare rapporti con il territorio: sono queste le caratteristiche che hanno fatto sì che Unito si aggiudicasse il primato nella classifica stilata da U-Multirank, seconda solo al Politecnico di Milano che, tuttavia, ha un settore verticale molto specifico e molti meno iscritti. Nella classifica delle 1614 università di tutto il mondo, quella di Torino si aggiudica quindi il 28esimo posto.

TRA LE MIGLIORI IN EUROPA - Il progetto di ranking realizzato dalla Commissione europea valuta gli atenei secondo 35 indicatori in diversi settori dando a ognuno di essi un punteggio che va dalla «A» di ottimo alla «E» di insufficiente. L’Università di Torino, nello specifico, ha ottenuto il punteggio massimo su ben 8 indicatori. Nessun altro ateneo italiano ha fatto meglio. La nostra università si colloca quindi tra le 200 migliori in Europa.

IL VALORE DEL TERRITORIO - Grande soddisfazione per il rettore dell’Università di Torino Gianmaria Ajani che punta molto sul rapporto con il territorio e con le aziende, quel rapporto che - poi - è in grado di garantire una più alta percentuale di assunzioni e di posti di lavoro, una volta terminati gli studi universitari.