18 ottobre 2018
Aggiornato 18:30

Ancora illegalità al mercato di via Carcano: pioggia di multe per i venditori

Sequestrati oltre 500 prodotti tra cui attrezzature idrauliche, rosari in plastica, batterie stilo, spine e altro materiale elettrico
Merce nuova in vendita al mercato di libero scambio
Merce nuova in vendita al mercato di libero scambio (Polizia Municipale di Torino)

TORINO - Multe per 166,66 euro a 3 venditori, cittadini di nazionalità marocchina, che ponevano in vendita merce nuova al mercaro di libero scambio di via Carcano. Sono stati posti sotto sequestro amministrativo oltre 500 prodotti tra cui attrezzature idrauliche, rosari in plastica, batterie stilo, spine e altro materiale elettrico, spazzole per smerigliatrici e molto altro ancora. 

BARATTOLO - All'interno del mercato è stato sorpreso alla guida un venditore italiano a bordo di un veicolo privo di assicurazione obbligatoria. Il venditore è stato sanzionato con oltre 1.500 Euro di multa e allo stesso è stato sequestrato il mezzo. Sempre domenica 10 giugno, altri Agenti del Comando Porta Palazzo della Polizia Municipale Torino in via san Pietro in Vincoli, nei pressi del mercato di Libero Scambio, hanno fermato per un controllo un cittadino di nazionalità rumena residente nel campo nomadi di via Germagnano che trasportava 12 batterie d'auto esauste, considerate rifiuti speciali. Questo non era in grado di giustificare la provenienza​ delle batterie e, pertanto, è stato denunciato in stato di libertà per la gestione di rifiuti speciali non autorizzata.