18 giugno 2018
Aggiornato 13:00
Sport | Calcio

Juventus: Alex Sandro più vicino al Manchester United

Continuano le trattative dei bianconeri per l’eventuale cessione del terzino brasiliano

Alex Sandro, terzino brasiliano della Juventus (© ANSA)

TORINO - Alex Sandro e la Juventus sono divisi dall’ipotesi di prolungare il loro matrimonio rinnovando il contratto del laterale brasiliano, oppure la cessione del calciatore su cui da tempo ci sono gli occhi di un paio di società inglesi e del Paris Saint Germain. I bianconeri vorrebbero allungare il contratto con Alex Sandro e le discussioni proseguono, ma l’ex Porto potrebbe essere anche il sacrificio juventino per arrivare ad obiettivi importanti (primo fra tutti Milinkovic-Savic); ragionamenti che Giuseppe Marotta sta intensificando con Massimiliano Allegri, soprattutto per capire quali offerte ascoltare e quali, eventualmente, respingere a scatola chiusa. Il tecnico livornese, dal canto suo, vorrebbe la conferma di quei 12-13 elementi dell’organico che sono ritenuti i titolari, tutti ruotabili nelle gerarchie dell’allenatore, ma Allegri è consapevole altrettanto che in caso di proposte «irrinunciabili», qualcuno potrà anche partire.

Offerte

E di proposte per Alex Sandro a Torino ne sono già pervenute ed altre ne arriveranno, soprattutto da Manchester dove lo United di Mourinho insiste per il terzino bianconero, molto più del Chelsea (che peraltro non ha ancora definito la vicenda legata all’allenatore) e al momento in vantaggio sul Paris Saint Germain, per ora bloccato anche dai parametri del Fair-Play Finanziario. Il Manchester, inoltre, gode di un canale preferenziale con la Juve per via dell’affare sempre in ballo per portare Matteo Darmian a Torino, operazione momentaneamente arenata ma che potrebbe riprendere corpo in caso di apertura di trattativa fra i due club per Alex Sandro. I circa 60 milioni di euro che i Diavoli Rossi sono pronti a versare nelle casse juventine potrebbero presto far gola a Marotta e, a conti fatti, anche ad Allegri.