22 ottobre 2018
Aggiornato 15:30

Juventus: blitz per Dembele

L’agente del calciatore è in Italia, Marotta pronto a chiudere
Moussa Dembele, centrocampista del Tottenham
Moussa Dembele, centrocampista del Tottenham (ANSA)

TORINO - Ore frenetiche per il futuro di Moussa Dembele: il procuratore del centrocampista belga del Tottenham è infatti in Italia per trattare il trasferimento del proprio assistito. Inter, Juventus e Napoli sono da tempo sulle tracce del calciatore ed ora sembra davvero arrivato il momento di affondare il colpo. Dembele ha fatto capire di non voler rimanere a Londra, scatenando l’interesse di diversi club europei, in particolare dei tre italiani, con Inter e Juventus favorite rispetto al Napoli. Per anticipare i nerazzurri, Giuseppe Marotta è intenzionato ad incontrare l’agente offrendo valutazione e contratto adeguato al centrocampista, bruciando la concorrenza delle rivali e portandosi a casa un altro rinforzo di livello per l’organico a disposizione di Massimiliano Allegri.

Pericoli

La Juventus appare in netto vantaggio rispetto ad un’Inter ancora indecisa e parzialmente bloccata sul mercato dai vincoli del Fair-Play Finanziario, e ad un Napoli partito in ritardo rispetto ai campioni d’Italia nella corsa al giocatore del Tottenham. Juve che è oltretutto destinazione graditissima a Dembele che spinge per trasferirsi in Italia e in bianconero, anche se per Marotta il pericolo maggiore (una volta superate Inter e Napoli) rischia di essere il mercato cinese, perché almeno un paio di club orientali sono pronti a ricoprire d’oro Dembele, strappandolo alla compagine juventina. Da capire, in tal senso, se il calciatore vorrà proseguire la sua carriera europea in una società di rilievo come la Juventus, oppure se preferirà il richiamo dei dobloni cinesi, sacrificando la parte tecnica a quella economica. Marotta, in attesa di parlare con l’entourage di Dembele, è attiva ed in prima fila, desiderosa di ampliare ancora una rosa già pressoché perfetta.