16 agosto 2018
Aggiornato 00:00

Identificata la vittima dell’incidente di via De Sanctis, è una donna di 69 anni (grave la sorella)

A nulla sono serviti i tentativi di salvare la vita alla sessantanovenne. Entrambe le sorelle sono state trasportate all’ospedale Martini ed è qui che Maria Marescotto è deceduta, mentre la sorella è arrivata in codice rosso
L'incidente nei pressi di piazza Massaua
L'incidente nei pressi di piazza Massaua (ANSA)

TORINO - Si chiamava Maria Marescotto e aveva 69 anni la donna morta nel primo pomeriggio di ieri in via De Sanctis. E’ stata identificata qualche ora il terribile incidente in cui è stata investita insieme a sua sorella di 79 anni di fronte al civico numero 89 da una Fiat Punto che viaggiava in direzione di piazza Massaua. L’automobilista ha travolto le due donne svoltando a sinistra all’incrocio semaforizzato.

A nulla sono serviti i tentativi di salvare la vita alla sessantanovenne. Entrambe le sorelle sono state trasportate all’ospedale Martini ed è qui che Maria Marescotto è deceduta, mentre la sorella è arrivata in codice rosso.

Quanto al conducente della Fiat Punto, un uomo anziano, è stato confermata la sua negatività all’alcoltest.