27 giugno 2019
Aggiornato 05:00
viabilità

A decidere della linea 2 del metrò saranno anche i cittadini: gli incontri in Assessorato

Il 27 e il 28 giugno i cittadini potranno partecipare a due incontri per prendere visione del nuovo tracciato della linea 2 della metropolitana

TORINO - A decidere le sorti della linea 2 della metropolitana - compreso il suo nome - saranno anche i cittadini. Ve lo avevamo già annunciato una settimana fa. Ora, il Comune, ha ufficializzato le date: mercoledì 27 e giovedì 28 giugno. Sono i giorni in cui i torinesi potranno prendere visione del nuovo tracciato e delle analisi fatte dalla Systra, la società che si occupa dello sviluppo del progetto preliminare della linea 2 del metrò.

INCONTRI CON I CITTADINI - Si tratta, in particolare, di due incontri organizzati dall’Assessorato alla Viabilità nell’auditorium della Città Metropolitana, in corso Inghilterra 7. Mentre nei prossimi giorni sarà distribuito nelle sedi delle circoscrizioni il materiale informativo, chi volesse partecipare agli incontri dovrà registrarsi preventivamente sulla piattaforma Eventbrite, collegandosi a questo indirizzo per il 27 giugno e a questo per il 28.

DECIDI TORINO - Dal 22 giugno collegandosi a www.deciditorino.it i torinesi potranno inoltre inviare domande e rilievi sulla realizzazione della nuova linea. A esprimersi saranno anche le Circoscrizioni alle quali sarà richiesto un parere. «Attraverso il web della Città e, in particolare le pagine di Decidi Torino, i cittadini potranno informarsi sul progetto e, con i loro suggerimenti e osservazioni contribuire dando indicazioni per la stesura del progetto preliminare di questa nuova linea – spiega l’assessora alla Viabilità e ai Trasporti, Maria Lapietra -. Credo che assicurare trasparenza e promuovere la partecipazione attiva dei cittadini rappresenti un passaggio non solo utile, ma indispensabile per realizzare un’opera che migliori l’efficienza e la sostenibilità del sistema dei trasporti cittadini, che si mostri adeguata ai bisogni delle persone e sia capace di migliorare concretamente la vita quotidiana di chi vive in città».

PROPOSTE FINO AL 22 LUGLIO - Le proposte e le osservazioni pervenute entro il 22 luglio potranno essere considerate durante la stesura del progetto preliminare, ma a tutte le domande che continueranno a giungere verrà comunque data una risposta fino alla fine dell’anno, attraverso il sito. I cittadini che si collegheranno al portale potranno anche suggerire un nome con il quale riconoscere la seconda linea della metropolitana.