19 novembre 2018
Aggiornato 22:00

Tenta la fuga arrampicandosi sui tetti, arrestato rapinatore in corso Novara

A carico del soggetto sono emersi numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio
Tenta la fuga arrampicandosi sui tetti
Tenta la fuga arrampicandosi sui tetti (Shutterstock.com)

TORINO - Per cercare di guadagnarsi la fuga, si sono arrampicati sul tetto della costruzione che avevano appena tentato di rapinare in via Buscaglioni. Mentre uno dei due rapinatori è riuscito a dileguarsi, l’altro è stato arrestato dalla polizia.

LA FUGA SUI TETTI - L’episodio risale alla notte di sabato. Gli agenti sono intervenuti sul posto a seguito di una selegnazione pervenuta dal custode della struttura sita in via Buscaglioni. All’interno della costruzione erano presenti due soggetti, uno incappucciato, l’altro a volto scoperto, che alla vista degli agenti si sono dati a repentina fuga all’interno del magazzino, hanno attraversato il giardino del custode per poi arrampicarsi sui tetti e riscendere in strada in corso Novara.

L’ARRESTO - I poliziotti sono riusciti a fermare uno dei due soggetti, l’uomo non travisato, un cittadino romeno di 36 anni. A carico del soggetto sono emersi numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.