21 novembre 2018
Aggiornato 08:00

Aggredisce agenti per nascondere ovuli di droga in bocca, arrestato a San Salvario

Lo straniero celava 18 dosi tra cocaina ed eroina in bocca, oltre a 70 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio
Aggredisce agenti per nascondere ovuli di droga
Aggredisce agenti per nascondere ovuli di droga (Shutterstock.com)

TORINO - Gli agenti lo hanno notato durante un servizio di controllo mirato nel quartiere di San Salvario. L’uomo, un cittadino ivoriano del ’72, si stava aggirando con fare sospetto in via Berthollet, confabulando con alcuni connazionali, per poi allontanarsi sotto i portici in direzione corso Vittorio.

L’AGGRESSIONE - Gli agenti, insospettiti, hanno fermato l’uomo in via Nizza angolo corso Vittorio. Il quarantaseienne ha opposto resistenza e, nel tentativo di eludere il controllo, ha anche dato un morso sulla mano ad un poliziotto. Dopo poco l’uomo ha iniziato a sputare a terra tutti gli ovuli di sostanza stupefacente che nascondeva in bocca.

OVULI DI DROGA IN BOCCA - Lo straniero celava 18 dosi tra cocaina ed eroina, oltre a 70 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. Il soggetto, con precedenti e diversi alias, è stato arrestato per il reato di detenzione di sostanza stupefacente.