Cronaca | Incidenti stradali

Auto sfonda il dehors di un bar in via Domodossola: conducente in ospedale

Fortunatamente, al momento dello scontro, nessuno si trovava all'interno del dehors

Auto sfonda il dehors di un bar in via Domodossola
Auto sfonda il dehors di un bar in via Domodossola (Lorena Riva Cambrin in Sei di Parella Se)

TORINO - Un gran frastuono all'improvviso, così alcuni testimoni descrivono l'incidente avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato 30 giugno in via Domodossola, all'angolo con via Romagnano, dove un'automobile ha travolto il dehors del bar Alessandria. Fortunatamente, al momento dello scontro, nessuno si trovava all'interno del dehors, altrimenti il bilancio dell'incidente avrebbe potuto essere ben più drammatico. Immediato sul posto l'intervento dei Vigili del Fuoco, dei sanitari e della polizia municipale. L'uomo alla guida dell'auto è stato trasportato al Pronto Soccorso, dove si trova attualmente ricoverato con traumi seri alla testa e alla colonna, che hanno compromesso la sensibilità degli arti inferiori.


DEHORS - Stando a quanto è emerso fin ora, pare che all'origine dell'incidente ci sia stata una mancata precedenza da parte di un furgone che, colpendo fortemente l'auto sulla ruota posteriore le ha fatto fare una carambola, modificandone la traiettoria in direzione del dehor, dove pochi metri dopo ha terminato la sua corsa. Tante le voci che si sono alzate a seguito dello scontro per denunciare la pericolosità di questo tratto di strada, dove le macchime sembrerebbero incentivate ad andare oltre i limiti di velocità consentiti. «Io e mio fratello siamo nel mondo auto da una vita» ha commentato A. F., fratello del guidatore, «e se c'è qualcosa che sappiamo fare è guidare bene, con la consapevolezza che non si può andare forte in città e che non si controllano gli eventi. Appena ricevuto il colpo dal furgone, con l'aggiunta dell'esplosione di 3 Air-bag, mio fratello ha perso i sensi e di conseguenza il controllo dell'auto».