21 novembre 2018
Aggiornato 21:00

Musica troppo alta nel centro storico di Torino: «stop» ai concerti in via delle Orfane

Gli agenti della polizia municipale sono intervenuti durante un concerto e hanno contestato numerose violazioni di legge al titolare di un noto locale in via delle Orfane
Musica troppo alta nel centro storico di Torino: «stop» ai concerti in via delle Orfane
Musica troppo alta nel centro storico di Torino: «stop» ai concerti in via delle Orfane (Shutterstock.com)

TORINO - Le lamentele dei residenti hanno trovato ascolto: le serate con musica dal vivo, calendarizzate in questo periodo da un noto locale in via delle Orfane nei pressi di via San Domenico sono state interrotte dagli Agenti del Reparto Polizia Commerciale della polizia municipale di Torino. Infatti, ieri sera, sabato 30 giugno, gli agenti sono intervenuti durante un concerto e hanno contestato numerose violazioni di legge al titolare del locale.

MUSICA - Al controllo di sabato notte si aggiunga che nella serata del 16 giugno, alcuni specialisti della polizia municipale hanno effettuato accertamenti tecnici, mediante fonometri, riguardanti i livelli di produzione di decibel, causati dalla diffusione amplificata della musica. In questa occasione è stato accertato il superamento dei limiti concessi dalla legge. Sono stati anche contestati illeciti riguardanti la mancanza di autorizzazione in deroga per la musica dal vivo, l’occupazione del suolo senza titolo, carenze rispetto i titoli igienico sanitari e l’assenza della valutazione previsionale di impatto acustico.