20 settembre 2018
Aggiornato 08:00

Intrappolato in auto nel sottopasso allagato: 51enne muore annegato

L'uomo, Guido Zabena, è rimasto imprigionato nella sua auto, sommersa da quattro metri di acqua e fango. Inutili i soccorsi
Dramma a Rivarolo, Guido Zabena muore annegato nel sottopasso allagato
Dramma a Rivarolo, Guido Zabena muore annegato nel sottopasso allagato (ANSA)

RIVAROLO - Dramma a Rivarolo Canavese: un uomo di 51 anni, Guido Zabena, è morto annegato durante il violento nubifragio di ieri sera. L'uomo stava transitando sotto il sottopasso tra Rivarolo e Feletto, sull'ex statale 460 quando è rimasto intrappolato con la sua Fiat Punto ed è deceduto.

IL DRAMMA - Tre ragazzi prima e i vigili del fuoco poi, hanno provato a salvarlo disperatamente. Purtroppo ogni tentativo è stato vano: l'auto è stata completamente sommersa dall'acqua e i soccorritori non sono riusciti a salvare l'uomo. La tragedia ha lasciato sgomento tutti i paesi del Canavese. Il sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno, ha spiegato come non siano nemmeno bastate tre pompe per togliere l'acqua e svuotare il sottopasso. Sono bastati pochi minuti pe riempire la strada di acqua e fanghiglia, una poltiglia alta quattro metri e letale. Guido Zabena si è accorto del pericolo, tanto che ha chiamato il padre che a sua volta ha avvisato i vigili del fuoco. Sono in corso questa mattina le operazioni di svuotamento del sottopasso. Il temporale, violentissimo, ha colpito in particolare proprio la zona tra Rivarolo, Feletto, Favria e Villanova Canavese. Numerose squadre dei vigili del fuoco sono state impegnate nelle operazioni di prosciugamento di cantine, garage, abitazioni al piano terra.