Cronaca | Ospedale Regina Margherita

«Lavori in corso» all'ospedale Regina Margherita: rivoluzione al Pronto Soccorso

L’attività di emergenza / urgenza pediatrica sarà regolarmente garantita presso la nuova sede, appositamente allestita, fino a conclusione dei lavori di ristrutturazione previsti nel mese di ottobre 2018

Ospedale Regina Margherita di Torino
Ospedale Regina Margherita di Torino (ANSA)

TORINO - «Stiamo lavorando per voi e per i vostri bambini» fanno sapere dall'Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino nell’ambito del programma di ristrutturazione e ampliamento del Pronto Soccorso. Per questo motivo, comunicano da Città della Salute, a partire dal 5 luglio, le attività del Pronto Soccorso verranno momentaneamente trasferite dagli attuali locali al piano immediatamente superiore, «non modificando in alcun modo l’accessibilità e l'attività della struttura»

REGINA MARGHERITA - I percorsi di accesso al Pronto Soccorso rimarrano invariati, sia per quanto concerne l’arrivo delle ambulanze, sia per l’utenza con l’ingresso pedonale da via Zuretti. L’attività di emergenza / urgenza pediatrica sarà regolarmente garantita presso la nuova sede, appositamente allestita, fino a conclusione dei lavori di ristrutturazione previsti nel mese di ottobre 2018. L'intervento risulta necessario e renderà migliore per tutti i piccoli pazienti e gli operatori il nuovo Pronto soccorso e i giorni prescelti per i lavori sono quelli di minore affluenza.