21 novembre 2018
Aggiornato 12:30

Scippo in strada a San Donato, ladro inseguito dai passanti e arrestato dalla polizia

La vittima, una donna di 66 anni, quando si è accorta che le era stato strappato di mano il cellulare, si è messa a gridare attirando l’attenzione dei passanti. Questi si sono messi all’inseguimento dello scippatore diretto verso corso Regina Margherita
Auto della Polizia
Auto della Polizia ()

TORINO - Mentre stava rimettendo il cellulare nella borsa è stata avvicinata alle spalle da un cittadino peruviano che glielo ha strappato violentemente dalle mani per poi darsi alla fuga. E’ successo nel quartiere San Donato, in via Capellina. Vittima una donna di 66 anni che non ha potuto fare altro che vedere il ladro allontanarsi con il suo cellulare in direzione di corso Regina Margherita.

L’ARRESTO - Presa alla sprovvista, la donna si è messa a urlare attirando l’attenzione di alcuni passanti i quali si sono messi all’inseguimento dello scippatore. In loro soccorso è anche intervenuta una pattuglia di polizia che transitava da quelle parti e poi un’altra auto delle forze dell’ordine del Commissariato San Donato. Per il peruviano la fuga da quel momento è durata pochissimo. Quest’ultimo, 31 anni, è stato quindi fermato e tratto in arresto. Il cellulare è stato infine riconsegnato alla legittima proprietaria.