20 novembre 2018
Aggiornato 22:30

Abbigliamento e profumi di marca contraffatti, in manette due ragazzi di 21 e 26 anni

Alla vista dei carabinieri i due, che si trovavano a bordo di un’utilitaria, hanno provato a darsi alla fuga senza tuttavia riuscirci. Tutto il materiale è stato sequestrato
L'abbigliamento sequestrato
L'abbigliamento sequestrato (Carabinieri)

RIVAROLO CANAVESE - I carabinieri hanno arrestato due ragazzi macedoni di 21 e 26 anni a Rivarolo Canavese per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi. I due, già volti noti alle forze dell’ordine, sono stati avvistati a bordo di un’utilitaria di via Arduino sabato sera. Alla vista dei carabinieri hanno provato a dileguarsi, ma sono stati fermati e l’auto perquisita. All’interno del mezzo i militari dell’Arma hanno trovato 22 profumi, 6 paia di scarpe, 11 magliette, 5 camicie e 2 borsoni tutti di varie marche molto probabilmente contraffatti e destinati alla vendita illecita. Il materiale è stato sottoposto a sequestro e per i due sono scattate le manette.