21 novembre 2018
Aggiornato 04:30

Crolla un terrazzo durante i lavori, precipitano per 5 metri due operai: gravi al Cto

E' successo questa mattina a Trana, comune vicino a Giaveno. I due operai stavano sostituendo gli infissi quando il terrazzo è ceduto. Sono precipitati al suolo e rimasti schiacciati dalle macerie
Il terrazzo caduto a Trana
Il terrazzo caduto a Trana (Diario di Torino)

TRANA - Si è rischiata la tragedia questa mattina a Trana, in frazione San Bernardino. Un terrazzo di una casa in ristrutturazione è ceduto mentre due operai stavano lavorando nella sostituzione degli infissi. I due hanno fatto un volo al suolo di almeno cinque metri, rimanendo schiacciati sotto le macerie e i vetri.

Il palazzo interessato dal crollo è visibile dalla strada provinciale che da una parte porta a Trana e dall'altra a Giaveno e Coazze. In quel momento stava passando un operatore della Cidiu, la ditta che si occupa della raccolta differenziata e, avendo visto i due operai cadere al suolo, si è subito fermato per chiamare i soccorsi e aiutare i due feriti. Provvidenziale il suo intervento visto che, poco dopo aver spostato da sotto le macerie uno dei due, è caduta una grossa finestra di vetro esattamente nel punto in cui era fino a qualche secondo prima il ferito.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi con un'ambulanza e un elisoccorso: i due operai sono stati trasportati con quest'ultimo all'ospedale Cto in codice giallo e con diverse fratture agli arti. Dalle prime informazioni pare non siano in pericolo di vita.

La strada è stata transennata alla presenza di sindaco e vicesindaco di Trana: "Nelle prossime ore alcuni ingegneri strutturali incaricati faranno un punto sulle condizioni del palazzo", ci dice il vice primo cittadino Ezio Sada, "solo allora sapremo se riaprire la strada o meno".