19 ottobre 2019
Aggiornato 12:00
Appendino

Appendino vola a Roma: Torino capitale della Cultura nel 2021?

La sindaca, in un incontro con il ministro Alberto Bonisoli, ha parlato del Salone del Libro, del Teatro Regio e della Fondazione Musei

TORINO - Chiara Appendino è tornata dalla «trasferta» romana: nella giornata di ieri, la sindaca ha incontrato nel tardo pomeriggio, presso il Mibact il ministro Alberto Bonisoli, a cui ha raccontato il percorso di risanamento della Fondazione Torino Musei, l’evoluzione del Salone del Libro e del Teatro Regio, illustrando inoltre le politiche culturali della Città di Torino. Appendino ha ringraziato il ministro Bonisoli per l’aumento delle risorse stanziato sul Fus, che infine ha annunciato la sua presenza all’inaugurazione a Torino il 3 settembre di MiTo SettembreMusica. La visita della sindaca a Roma avrebbe inoltre gettato le basi per la candidatura di Torino a capitale della Cultura nel 2021. Un’idea già paventata dall’Unione Industriale, che molto più facilmente otterrebbe un consenso unanime rispetto alla candidatura olimpica.