18 ottobre 2018
Aggiornato 02:00

Guardia di Finanza scopre ristorante con lavoratori in nero: il titolare li assume tutti

Dopo l’intervento della Guardia di Finanza, l’imprenditore ha deciso di regolarizzare i propri dipendenti: nonostante tutto ha dovuto pagare una multa salatissima
Guardia di Finanza scopre ristorante con lavoratori in nero: il titolare li assume tutti
Guardia di Finanza scopre ristorante con lavoratori in nero: il titolare li assume tutti (Guardia di Finanza)

IVREA - Uno staff quasi totalmente «in nero»: è quanto hanno scoperto in un noto ristorante di Ivrea gli uomini della Guardia di Finanza del gruppo Ivrea, in collaborazione con l’Ispettorato del Lavoro di Torino. I Baschi Verdi hanno accertato come nel ristorante ben 10 persone fossero totalmente in nero, esposti a rischi in termini di sicurezza e di garanzie assistenziali. 

RISTORANTE ASSUME IN NERO - Come se non bastasse, oltre alle gravi responsabilità inerenti all’assunzione del personale, sono state riscontrate anomalie contabili e amministrative ora al vaglio degli inquirenti. Il personale impiegato era solito ricoprire mansioni di cuoco, pizzaiolo e cameriere. L’imprenditore, dopo aver ricevuto la salatissima multa di 50.000 euro, rischia ora la sospensione dell’attività: intanto i ragazzi «in nero» sono stati regolarizzati e assunti.