18 ottobre 2019
Aggiornato 01:30
Museo Nazionale del Cinema

Museo Nazionale del Cinema, ingresso a 1 euro per le persone svantaggiate

Ingresso a un euro ogni primo mercoledì dei mesi di agosto, settembre e ottobre: buone notizie per gli amanti dell’arte e per tutte le persone meno fortunate economicamente

TORINO - Un museo per tutti, anche per le persone svantaggiate. E’ una di quelle iniziative in grado di strappare un sorriso quella lanciata dal Museo Nazionale del Cinema: ogni primo mercoledì del mese, ad agosto, settembre e ottobre, l’ingresso al museo costerà la cifra simbolica di un euro. L’iniziativa è dedicata alle persone svantaggiate.

L’INIZIATIVA - Il Museo Nazionale del Cinema, da anni attento ai temi dell'accessibilità e dell'inclusione, intende porsi come luogo di integrazione sociale, attraverso un’offerta culturale che risponda alle esigenze di una società in rapido cambiamento. Il primo mercoledì del mese, la Mole Antonelliana si pone dunque come «casa della città» e invita tutte le componenti del tessuto sociale a visitare il Museo Nazionale del Cinema. Le categorie di persone in situazione di svantaggio - oltre a quelle per cui è già prevista la tariffa agevolata - potranno avvalersi delle agevolazioni previste dal progetto, presentando collettivamente una richiesta d’ingresso attraverso un soggetto giuridico impegnato nel sociale (associazioni benefiche, ONLUS, parrocchie, gruppi religiosi, ecc.). La richiesta dovrà essere inviata a prenotazioni@museocinema.it per concordare con l’Ufficio Prenotazioni giorno e orario dell’ingresso, secondo le disponibilità.