19 ottobre 2019
Aggiornato 11:30
RAEE

Torino città virtuosa nella raccolta delle apparecchiature elettriche, quarta in Italia

Guida la classifica la provincia di Milano, seguita da quella di Roma e di Bergamo. I dati sono stati diramati da Ecolamp, il consorzio senza scopo di lucro dedito alla raccolta e al riciclo delle apparecchiature di illuminazione
La provincia di Torino quarta in Italia
La provincia di Torino quarta in Italia ANSA

TORINO - La provincia di Torino è tra le più virtuose d'Italia nella raccolta di Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Lo si apprende dai dati diramati da Ecolamp, il consorzio senza scopo di lucro dedito alla raccolta e al riciclo delle apparecchiature di illuminazione giunte a fine vita, del primo semestre del 2018.

Dicevamo che tra le province più virtuose, Torino è al quarto posto (confermato rispetto alla precedente classifica) con 29 tonnellate  di raccolta di sorgenti luminose. Al primo posto c'è la provincia di Milano che doppia quella di Torino con 63 tonnellate raccolte. Seguono le province di Roma e Bergamo, rispettivamente con 56 e 55 tonnellate.

Guardando tutto il Piemonte, dopo la provincia di Torino c'è quella di Cuneo (13 tonnellate) e a seguire Novara (8), Alessandria (5), Asti (3), Vercelli (3), Verbano Cusio Ossola (2) e Biella (1).

A livello regionale il Piemonte si mantiene stabile con le sue 64 tonnellate raccolte e con il sesto posto dopo la Lombardia (234 tonnellate), il Veneto (97), la Toscana (77), l'Emilia Romagna (75) e il Lazio (66).