8 dicembre 2019
Aggiornato 11:30
Via Venaria

Disposizione del Questore: sospesa la licenza di un bar di via Venaria

Disposta la sospensione della licenza per 30 giorni per un bar di via Venaria, divenuto luogo di ritrovo e base operativa di appartenenti a un sodalizio criminale dedito alla compravendita di grosse quantità di stupefacenti

TORINO - Il Questore di Torino ha sospeso la licenza di un bar di via Venaria perché, si apprende, questo era divenuto luogo di ritrovo e base operativa di appartenenti a un sodalizio criminale dedito alla compravendita di grosse quantità di stupefacenti. Il tutto sarebbe emerso da un'indagine della polizia stradale - operazione Adventure - che si è conclusa nei giorni scorsi e che aveva portato, tra l’altro, all’arresto del marito della titolare dell’esercizio e di un suo cognato, delegato alla somministrazione nel locale.

Il provvedimento di sospensione è valido per 30 giorni. Contestualmente, il Questore Francesco Messina ha revocato la licenza per la raccolta scommesse della quale era titolare la gestrice del bar. Entrambi i provvedimenti sono stati notificati dagli agenti del Commissariato Madonna di Campagna.