18 ottobre 2019
Aggiornato 01:00
Furto

Esce dal negozio senza pagare e fugge in corso Giulio Cesare, arrestato da un agente fuori servizio

Il poliziotto, che transitava in corso Giulio Cesare in abiti civili e sulla propria vettura, è intervenuto sentendo la titolare gridare "al ladro, al ladro". L'arrestato è un cittadino italiano di 41 anni
Polizia di Stato
Polizia di Stato ANSA

TORINO - Furto, inseguimento e arresto nel quartiere Barriera di Milano. In manette un uomo di 41 anni che ha preso alcuni abiti in un negozio ed è uscito senza pagare. La titolare però se ne è accorta ed è uscita inseguendolo e urlando «al ladro, al ladro». Il quarantunenne l’ha presto seminata, ma sulle sue tracce si è messo un agente di polizia che, in abiti civili, stava transitando in auto in corso Giulio Cesare. Fermata la vettura, si è messo all'inseguimento dell'uomo fino a fermarlo.

ARRESTO NON SEMPLICE - Il fuggitivo non ha voluto saperne di arrendersi e, anzi, ha inneggiato una vivace resistenza prima di essere definitivamente fermato e arrestato per rapina impropria. Si tratta di un cittadino italiano che, è stato accertato successivamente, è già noto alle forze dell'ordine per numerosi precedenti. La refurtiva, circa 100 euro il valore, è stato recuperata e consegnata alla legittima proprietaria.