14 dicembre 2018
Aggiornato 18:00

Tentano di rubare delle auto in zona San Donato: presi due ladri giovanissimi

A notare i due è stata una cittadina italiana, svegliata nel cuore della notte dal rumore dei ladri: uno di loro ha solo 17 anni
Tentano di rubare delle auto in zona San Donato: presi due ladri giovanissimi (archivio)
Tentano di rubare delle auto in zona San Donato: presi due ladri giovanissimi (archivio) ()

TORINO - Entrambi giovanissimi, ma con le idee molto chiare in testa: nella tarda serata di domenica, la polizia ha arrestato e denunciato due giovanissimi ladri di 17 e 21 anni sorpresi mentre provavano a rubare alcune auto parcheggiate in zona San Donato.

IL FERMO DEI LADRI - A segnalare la presenza dei ladri è stata una cittadina italiana che, a tarda notte, ha sentito alcuni rumori provenire dalla strada, in via Cordero di Pamparato. Dalla propria finestra, la signora ha poi visto due figure armeggiare attorno a un’auto in sosta e pertanto ha chiamato immediatamente il 112: due pattuglie della Squadra Volante si sono quindi recate sul posto e hanno notato i due ragazzi, un rumeno di 21 anni e uno di 17 ani, intenti a forzare il portellone posteriore di una vettura in sosta. I due sono stati fermati e perquisiti; a loro carico è stato sequestrato un cacciavite. Gli agenti della Polizia di Stato hanno poi appurato che anche un’altra vettura era stata sottoposta a un tentativo di furto visto che presentava la plancia sottosterzo parzialmente smontata. Per il cittadino rumeno maggiorenne sono scattate le manette per tentato furto aggravato in concorso, mentre il minorenne è stato denunciato per lo stesso reato.