21 agosto 2018
Aggiornato 06:00

Ladro tradito dalla tuta zebrata, arrestato dopo il furto in un supermercato di corso Traiano

Era inizialmente riuscito a fuggire minacciando una dipendente del supermercato ma poi è stato tradito dalla sua tuta a strisce bianche e nere
Furto al supermercato di corso Traiano
Furto al supermercato di corso Traiano ()

TORINO - Gli agenti della Squadra Volante della polizia di Stato di Torino sono intervenuti in un supermercato di corso Traiano dopo la segnalazione di alcuni dipendenti. La denuncia era nei confronti di un uomo che era da poco fuggito con della refurtiva nei pantaloni di una tuta zebrata. Dettaglio non da poco visto che ha permesso alle forze dell'ordine di identificarlo in via Caio Plinio e trarlo in arresto.

IL FURTO - Martedì mattina l'uomo, italiano di 35 anni, è entrato nel supermercato di corso Traiano e ha asportato tre bottiglie di champagne dagli scaffali, estraendole dalle rispettive confezioni e inserendole in una tasca ricavata ad hoc all’interno dei pantaloni della tuta che indossava. Qualcuno aveva notato che c'era qualcosa di strano, tanto che una dipendente ha provato a fermarlo una volta superate le casse. Nulla da fare però, il trentacinquenne ha minacciato la donna riuscendo a guadagnarsi la fuga. Questa per fortuna è durata poche decine di minuti, poi è stato consegnato alla giustizia.