17 ottobre 2018
Aggiornato 19:30

Scene da film in piazza Galimberti, inseguimento in auto e spari dopo la fuga a un controllo

L’inseguimento è iniziato in corso Tirreno ed è proseguito per via Giordano Bruno ed è terminato solo quando un agente ha sparato in aria
La fine della corsa della Mercedes Slk
La fine della corsa della Mercedes Slk (Diario di Torino)

TORINO - Sembrava un film, ma è stato tutto reale. Inseguimento a folle velocità, e con più volanti della polizia, questo pomeriggio tra corso Tirreno e piazza Galimberti. Una folle corsa iniziata con il mancato alt di una Mercedes Slk a un controllo in via Tirreno. L’automobilista al volante della sportiva invece che rallentare ha accelerato la corsa per seminare i poliziotti che, invece, si sono gettati all’inseguimento chiamando i rinforzi.

SPARI IN ARIA - Il tutto è proseguito, con il rischio di incidenti, per via Giordano Bruno e per piazza Galimberti dove la Mercedes ha urtato diversi veicoli in sosta prima di fermare la corsa. A quel punto un uomo è sceso dall’auto e si è messo a correre a piedi fino a quando un agente ha tirato fuori una pistola sparando un colpo in aria. Solo a quel punto la fuga è terminata. L’uomo, fermato, ha dichiarato di essere senza patente.