21 agosto 2018
Aggiornato 06:00

Truffa gli anziani e ruba negli appartamenti: arrestato nomade sinti

L’uomo, nato a Cuorgné, attualmente viveva presso il campo nomadi di Cirié con i genitori: era ricercato per furto in abitazione e incendio
Truffa gli anziani e ruba negli appartamenti: arrestato nomade sinti
Truffa gli anziani e ruba negli appartamenti: arrestato nomade sinti (Diario di Torino)

TORINO - Continua senza sosta il progetto Medusa, concepito dal Questore di Torino Francesco Messina per contrastare i fenomeni predatori ai danni di anziani a opera di malviventi specializzati: nelle scorse ore, la Squadra Mobile di Torino ha arrestato Narcisio G., 43enne, nomade sinti. L’uomo, nato a Cuorgé e attualmente domiciliato con i genitori presso il campo nomadi di Cirié in via Torino 102, è stato rintracciato dalla Squadra Mobile, al lavoro per prevenire furti e truffe ai danni di persone anziane. Il nomade doveva espiare una pena di un anno, quattro mesi e 7 giorni di reclusione per furto in abitazione e incendio.