25 settembre 2018
Aggiornato 16:39

Ragazzo preso a schiaffi e rapinato in pieno centro dal branco: polizia insegue e blocca un 19enne

In quattro si sono avvicinati a un giovane in compagnia della sua fidanzata, lo hanno picchiato e rapinato: poco distante dal luogo del reato l’arresto di uno del gruppo
Ragazzo preso a schiaffi e rapinato in pieno centro dal branco: polizia insegue e blocca un 19enne
Ragazzo preso a schiaffi e rapinato in pieno centro dal branco: polizia insegue e blocca un 19enne (Questura)

TORINO - Una rapina in pieno centro, nel cuore della notte: è quanto vissuto da un ragazzo italiano di 19 anni che, mentre si trovava in piazza Carlo Felice con la sua fidanzata, si è visto accerchiare da un gruppetto di quattro coetanei. I giovani lo hanno schiaffeggiato e hanno preteso che la vittima consegnasse loro il cellulare prima di disperdersi nel nulla. E’ successo alle 04:00 del mattino.

LA RAPINA - Poco distante, in corso Vittorio Emanuele angolo via Sacchi, una pattuglia della Squadra Volante si è imbattuta nel gruppo e ha visto i ragazzi correre per strada: i quattro, intuendo di essere seguiti, si sono divisi e hanno preso strade differenti. I poliziotti invece sono riusciti a fermarne uno: grazie alla sala radio gli agenti hanno capito che si trattava di uno dei ragazzi autori della rapina avvenuta poco prima. E’ stato lo stesso 19enne scippato ad avvicinarsi alla volante, raccontando ai poliziotti quanto accaduto. Il fermato è risultato essere un 19enne italiano, proprio come la vittima, ma con cinque anni di precedenti penali alle spalle. Per questo motivo è stato arrestato per rapina in concorso.