12 dicembre 2018
Aggiornato 19:00

Marco Dolfin, orgoglio torinese: il chirurgo argento agli Europei di nuoto paralimpico

Il medico ha dedicato la medaglia vinta a Dublino alla sua famiglia, al suo allenatore e ai suoi colleghi in ospedale
Marco Dolfin, orgoglio torinese: il chirurgo argento agli Europei di nuoto paralimpico
Marco Dolfin, orgoglio torinese: il chirurgo argento agli Europei di nuoto paralimpico (Francesco A. Armillotta​)

TORINO - C’è una Torino sportiva che incanta a Dublino, in una vasca di una piscina. E’ la Torino rappresentata da Marco Dolfin, medaglia d’argento agli Europei di nuoto paralimpico in corso nella capitale della Repubblica d’Irlanda. Marco, chirurgo ortopedico all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino, si è classificato secondo nei 100 metri rana SB5 con lo straordinario tempo di 1’41’’36.

MARCO DOLFIN D’ARGENTO - Il chirurgo ortopedico del San Giovanni Bosco con due vasche ha guadagnato il podio e ha dedicato la vittoria alla sua famiglia, all'allenatore e ai colleghi del San Giovanni Bosco, che hanno organizzato i turni in modo che potesse affrontare la trasferta in Irlanda. Non è la prima volta che Marco Dolfin tiene alta la bandiera italiana e l’onore di Torino: nel 2016, a Funchal, era arrivato un ottimo bronzo. Ieri, nella giornata di Ferragosto, un argento importante ed emozionante per l’atleta allenato da Alessandro Pezzani e portacolori della Briantea 84 delle Fiamme Oro.