12 dicembre 2018
Aggiornato 19:30

Claudio Marchisio lascia la Juventus: rescissione consensuale l’ultimo giorno di calciomercato

Il centrocampista bianconero lascia la Juventus dopo 25 anni: il «Principino», chiamato così dai suoi tifosi, è libero di trovarsi un’altra squadra
Claudio Marchisio lascia la Juventus: rescissione consensuale l’ultimo giorno di calciomercato
Claudio Marchisio lascia la Juventus: rescissione consensuale l’ultimo giorno di calciomercato (ANSA)

TORINO - Claudio Marchisio lascia la Juventus. Inizia con una notizia sorprendente l’ultimo giorno di calciomercato: le strade di Marchisio e della Juventus si separano inaspettatamente dopo 25 anni. Il Principino, così chiamato dai suoi tifosi, è ora libero di firmare per qualsiasi altra squadra sia italiana che estera.

MARCHISIO LASCIA LA JUVE - Claudio Marchisio, con 389 presenze, è il 18esimo bianconero di sempre. Con la Juventus ha vinto tutto: quattro Coppe Italia, tre Supercoppe Italiane e ben 7 Scudetti. «Quei sogni di bambino li ha realizzati. Eccome. E con lui abbiamo sognato tutti. Perché vederlo crescere e diventare, anno dopo anno, uomo, marito, padre è stato quanto di più gratificante ci potesse essere. Aver avuto la possibilità di accompagnarlo in questo suo percorso, scoprendolo campione, giorno dopo giorno, è stato un privilegio e un onore» è il ricordo della Juventus per il suo ormai ex Principino.