20 settembre 2018
Aggiornato 00:00

Fa un buco nella borsa per filmare di nascosto le donne a Le Gru, denunciato un impiegato

E’ stato colto in flagrante da una donna di 30 anni che lo ha denunciato ai carabinieri. L’uomo però potrebbe avere già fatto la stessa cosa con altre clienti, ci sono indagini in corso
Shopville Le Gru
Shopville Le Gru (Google Street View)

GRUGLIASCO - Nelle ultime settimane la città di Torino si è svuotata parecchio, ma non si può dire la stessa cosa dei centri commerciali. Anzi, d’estate di solito sono presi d’assalto non solo per lo shopping ma anche per l’aria condizionata, l’arma preferita da molti per combattere il caldo. E c’è chi ha approfittato di questo andirivieni e dei vestiti più corti, in particolare della gonne delle donne. Un impiegato di 34 anni è stato infatti denunciato dai carabinieri di Rivoli perché colto in flagrante da una trentenne mentre veniva filmata di nascosto all’interno del centro commerciale Shopville Le Gru.

BUCO NELLA BORSA DA LAVORO - In modo ingegnoso il trentaquattrenne aveva bucato una borsa porta computer su un lato in modo tale da permettere alla videocamera del suo telefonino di riuscire a filmare di nascosto. In questo modo ha seguito la donna che poi lo ha scoperto e denunciato ai carabinieri. Potrebbe però non essere l’unica vittima dell’uomo, i militari dell’Arma stanno indagando per capire se abbia filmato ignare clienti a loro insaputa.